14
Mar
08

Folk punk istriano

In questa puntata di Balkan Rock i principali protagonisti saranno Gori Ushi Winetou e Kud Idijoti: il primo è il guru folk punk istriano, agitatore e menestrello local-patriotico (chiaramente non nel senso negativo del termine), i secondi sono la band tra le più amate nel territorio della ex-Jugoslavia, forse per la loro vena “provinciale” o modo popolare di combinare tematiche impegnative con le storie pittoresche che riguardano la loro città Pola. Sono stati il primo gruppo croato a suonare a Belgrado dopo la guerra, davanti a diecimila persone estasiate. Poi potrete sentire Let3, Metak e un po’ di musica popolare istriana (‘sta volta quella autentica). Qui di seguito qualche parola in più su Franko (Gori Ushi) e Kud Idijoti.

0 Responses to “Folk punk istriano”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: